vellutata di zucca scalda cuore

Piove, piove e piove! A milano ormai da giorni non si vede un raggio di sole nemmeno a pagarlo, cielo carico di nuvoloni grigi e pioggia incessante.

Devo essere sincera, per quanto per 1 giorno, di ferie possibilmente, possa anche sembrarmi romantica, dopo 2/3 giorni mi infastidisce, sono meteoropatica e di conseguenza dopo 2 giorni di pioggia il mio umore ne risente. Divento nervosa, suscettibile e lamentosa. Ho sempre detto che dovrei vivere in un posto caldo, con il sole tutto l’anno!!

Ahimè però la realtà è un’altra! Vivo a Milano e purtroppo l’inverno si fa sentire e allora in giornate come questa, il colore e il calore di un raggio di sole me lo creo da me!

Basta l’ingrediente giusto, la zucca ovviamente, e già un mezzo sorriso torna sul mio viso. Se poi la trasformiamo in una calda vellutata con code di gamberi, beh..se chiudo gli occhi posso addirittura immaginarmi al caldo!

Quindi, se come me avete bisogno di calore e colore..questa vellutata fa al caso vostro. Semplice e veloce, ma davvero scalda cuore.

PER PREPARARLA VI OCCORRERA’:

1 kg di zucca, possibilmente dalla buccia verde e polpa gialla e soda

4 patate a pasta gialla

1/2 cipolla

brodo vegetale

400 gr di code di gamberi

pane per crostini

sale

pepe

olio EVO

Per prima cosa preparate il brodo vegetale con sedano, carota, cipolla e patata. (ovviamente per chi non volesse o avesse poco tempo, va bene anche il dado o un brodo granulare).

Sbucciate la zucca, privatela dei filamenti e dei semi, lavatela e tagliatela a pezzetti.Fate lo stesso con le patate.

In una pentola capiente fate imbiondire la cipolla tritata e aggiungete la zucca. Bagnate con abbondante brodo e aggiungete anche la patata.

Ricoprite con abbondante brodo, salate e pepate, e fare cuocere a fuoco dolce per almeno 30 minuti.Se si dovesse asciugare troppo, aggiungete un mestolo di brodo.

Nel frattempo pulite e lavate le code di gamberi e tagliate il pane a dadini.

Accendere il forno a 200 gradi, mettete il una teglia i dadini di pane, oliate e insaporite con aromi e mettete in forno per 5 minuti.

Quando la zucca e le patate saranno morbide e il brodo si sarà asciugato un pò, spegnete il fuoco e passate con un frullatore. Deve avere la consistenza di una crema, non deve nè essere troppo consistente, nè troppo brodosa.

Fate scaldare una padella antiaderente. Metteteci un filo d’olio e fate saltare velocemente le code di gamberi. Bastano 2 minuti, sennò diventano gommose.

Mettete in un piatto fondo la vellutata, adagiatevi sopra i gamberi, qualche crostino e un giro d’olio. Una macinata di pepe et voilà..il vostro scalda cuore è pronto!

 

img_9387

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...