Pan brioche zucca e cioccolato fondente

Eccomi qui! Ho avuto qualche giorno di stop grazie ad una simpaticissima influenza,ma ahimè, con tre minions è inevitabile.

Venerdì avevo bisogno di coccole, volevo qualcosa di morbido, caldo e avvolgente che mi riportasse un pò di buon umore e soprattutto stuzzicasse i miei sensi di gusto e olfatto, totalmente persi grazie al naso chiuso.

Avevo della zucca nel frigo ( ma và??!! :-D), del cioccolato fondente (e poco per la colazione del giorno dopo), così ho preparato un fantastico pan brioche alla zucca e cioccolato.

Posso assicurarvi che sabato mattina i miei sensi hanno ricominciato a funzionare alla perfezione!!

Il risultato è stato un pane morbido, profumato e delicato, buonissimo caldo, ma se conservato bene anche a temperatura ambiente ha il suo perchè!

Si merita sicuramente un posto nella mia classifica personale della colazione preferita!!

PER PREPARARLO VI OCCORRERA’:

300 gr di farina di manitoba

170 gr di farina 00

400 gr di polpa di zucca

50 gr di latte

30 gr di burro

1 uovo

100 gr di cioccolato fondente

4 gr di lievito di birra secco

un pizzico di sale

Per prima cosa riscaldate il forno a 180 gradi. Sbucciate la zucca (meglio una dalla buccia verde), tagliatela a pezzetti e infornatela per 20 minuti circa.

Quando la zucca sarà morbida, tiratela fuori dal forno e schiacciatela con uno schiaccia patate, mettetela in una ciotola e coprite con un panno.

Mettete le farine setacciate nella ciotola della planetaria, unite il lievito, la zucca, il latte,l’uovo e fate amalgamare bene.

In ultimo aggiungete il burro e il sale.

Fate lavorare bene a media velocità per una decina di minuti, intanto tritate il cioccolato fondente.

Quando avrete un composto elastico e compatto, aggiungete il cioccolato e fate lavorare ancora per 5/6 minuti di modo che si amalgami bene.

Trasferite l’impasto su un piano di lavoro. Lavoratelo con le mani ripiegandolo più volte su se stesse, se necessario ungetevi le mani per non far attaccare l’impasto.

Trasferite l’impasto in una terrina e copritelo con la pellicola trasparente. Fate lievitare al caldo per circa 2 ore.

img_9765

 

Passate le 2 ore dovreste avere un impasto cosi:

img_9766

Trasferite di nuovo l’impasto sul piano di lavoro e dividetelo in 3 parti che andrete a lavorare per ottenere 3 filoncini.

img_9767

Uniteli tra di loro per un’estremità

img_9768

e andate ad intrecciarli, ottenerdo così una treccia di questo tipo

img_9769

trasferite la treccia sulla placca del forno rivestita di carta forno

img_9770

ed infornate a 160 gradi (forno statico) per 30/35 minuti,il risultato dovrà essere questo

img_9771

Vi assicuro che ne avrei mangiato metà subito! Ma ho aspettato il mattino seguente, l’ho fatto scaldare e appena tagliato era così.

img_9777

 

Buona colazione, o merenda o spuntino!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...